lunedì 27 febbraio 2012

nel mondo che faremo dio è risorto


L'ho appena sentita alla radio, e come sempre mi commuove, e poi è cantata da una Donna , e quindi ancora di più!

io in Dio credo, sul serio
non potrei fare altrimenti
ma come mi delude vedere certe scene, sentire affermare certe cose...
e so che siamo noi a dover fare la differenza
e il succo sta in questa frase
"nel mondo che faremo dio è risorto"
e non nel nome di un Dio lontano, ma nel Dio che sta dentro ognuno di noi!
Facciamola questa differenza, così che questa canzone non faccia più l'effetto di un pugno in pancia, di un nodo in gola, che non provochi più lacrime amare


Fiorella Mannoia - Dio è morto


Ho visto
la gente della mia età andare via
lungo le strade che non portano mai a niente,
cercare il sogno che conduce alla pazzia
nella ricerca di qualcosa che non trovano
nel mondo che hanno già, dentro alle notti che dal vino son bagnate,
dentro alle stanze da pastiglie trasformate,
lungo alle nuvole di fumo del mondo fatto di città,
essere contro ad ingoiare la nostra stanca civiltà
e un dio che è morto,
ai bordi delle strade dio è morto,
nelle auto prese a rate dio è morto,
nei miti dell' estate dio è morto...

Mi han detto
che questa mia generazione ormai non crede
in ciò che spesso han mascherato con la fede,
nei miti eterni della patria o dell' eroe
perchè è venuto ormai il momento di negare
tutto ciò che è falsità, le fedi fatte di abitudine e paura,
una politica che è solo far carriera,
il perbenismo interessato, la dignità fatta di vuoto,
l' ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto
e un dio che è morto,
nei campi di sterminio dio è morto,
coi miti della razza dio è morto
con gli odi di partito dio è morto...

Ma penso
che questa mia generazione è preparata
a un mondo nuovo e a una speranza appena nata,
ad un futuro che ha già in mano,
a una rivolta senza armi,
perchè noi tutti ormai sappiamo
che se dio muore è per tre giorni e poi risorge,
in ciò che noi crediamo dio è risorto,
in ciò che noi vogliamo dio è risorto,
nel mondo che faremo dio è risorto..


Grazie a Francesco Guccini per averla scritta e ai Nomadi per averla interpretata e a Fiorella Mannoia per averla ripresa e cantata così bene !

5 commenti:

  1. Ciao Erika, che bello il tuo blog rinnovato :) Anche io dovrei riordinare le etichette uff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh. non ho fatto gran che, ho solo capito come funzionano ste etichette e le pagine...e sopratutto il blog mi ha ispirato moltissimo!
      ora vorrei trovare una foto , magari mia - fatta da me...per completare l'opera e renderlo ancora più a mia immagine , profondamente!
      grazie Elle, per per leggermi...GRAZIE DI CUORE

      Elimina
  2. Non la conoscevo.
    Ti auguro una buona settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scritta e cantata nel 1965. Censurata dalla RAI, MA NON DA RADIO VATICANO. FECE SCALPORE. MA È UNA CANZONE BELLISSIMA E ATTUALISSIMA. BUONA NOTTE A TE

      Elimina
  3. a me la mannoia non piace però la versione dei nomadi la amo! ha un testo meraviglioso!

    RispondiElimina