giovedì 31 ottobre 2013

Vivo in un paradiso che pare d'oro

Oggi voglio affermare quanto sono grata di vivere qui.

San Valentino                                                                  Foto ©Erika Zomer
Mi lamento spesso per cose del tipo " per fare qualsiasi cosa devo usare l'auto!", ma poi ci sono queste visioni, la mattina presto, la sera, il pomeriggio, le notti stellate che sembrano incoronare la mia città che si illumina con fili di perle preziose, come una gran signora... e io l'ammiro, da lontano e mi riempio di pace.
San Valentino                                                                  Foto ©Erika Zomer
Così mi accorgo che vivo in un paradiso, magari imperfetto, ma è un sogno!
Un paradiso d'oro! 
Imperfetto in tante cose, ma sempre baciato da qualche divinità: il dio Bacco per esempio. E poi devono passare di qui le Muse a far le loro vacanze regalandoci i colori, l'ordine artistico che pare dominare in ogni dove, i profumi della natura, i suoni lievi.

Bolzano                                       Foto ©Erika Zomer
Vigne San Valentino                       Foto ©Erika Zomer

martedì 29 ottobre 2013

In concreto e controvoglia

non ho tempo, 

ma volevo fare un considerazione veloce che trovo magicamente in un post di Sybille



In concreto:


2=2
17+2=19
5=1





ringrazierò ognuno di persona, e per qualcuno scriverò qualcosa, ma ora oltre a scappare per lavoro ( cosa che devo fare controvoglia, visto il tempaccio di oggi) oltre a far decantare pensieri e emozioni.

Prenderò ad esempio Sybille e mentre sono seduta ( in auto, da sola) lascerò la mente andare a prendere i pensieri più giusti e li scriverò! 

buona giornata a tutti, intanto!!!!

lunedì 28 ottobre 2013

A conti fatti

232 preferenze
Non sono poche : sono rimasta me stessa, ho fatto un lavoro semplice ma di squadra.  Non voglio meriti che non ho. Non ho comperenze politiche ma semplicemente sociali. Ho imparato un po' di politica,  ma salendo dal basso. A partire dalla scuola materna come rappresentante dei genitori, attivandomi nel paesello come potevo e facendo cose che mi piaceva fare. Perciò sono consapevole che ogni preferenza ottenuta è ancora più preziosa!
Vorrei ringraziare ognuna delle brave persone che hanno voluto premiare il mio modesto inpegno. Abbracciarle e ringraziarle una a una.
È emozionante ricevere un simile riconoscimento!
Il mio impegno continua. Promesso! 

sabato 26 ottobre 2013

perchè votare le PDonne

cito

LE DONNE SPECIALI SONO COMPLICI E SORRIDONO, 
LE ALTRE COMPETONO E ACIDIFICANO


scegliete voi chi votare ora


le PDonne candidate per le elezioni provinciali del 27.10.2013 sono





VOTARE= diritto e dovere di ognuno di noi!

Andare a votare è necessario. 
È un diritto imprescindibile di scegliere chi ci governa. 
Non farlo è lasciare alla casta gioco facile. 
Andate e esprimete la vostra preferenza. 
Valutando non solo i programmi per il futuro ma anche quello che è stato fatto. 
Guardate in faccia le persone che hanno deciso di metterci tempo e idee a servizio di tutti. 
Guardatele bene. 
Ci sono facce nuove, nomi freschi, giovani e meno giovani, con idee e programmi seri, che vogliono ardentemente mettersi a servizio del bene di tutti. 
Guardateli bene questi volti. 
E leggete i loro nomi. 
Chi più vi ispira fiducia merita di essere indicato al momento del vostro voto. 
Confido fortemente nella vostra intelligenza e lungimiranza. 
Andate e fate il vostro meglio. 
Noi abbiamo cercato di farlo fino ad ora, per poter continuare a farlo dopo.

Per i miei colleghi del partito democratico altoadige sudtirol 

venerdì 25 ottobre 2013

Eppure sentire che....

EPPURE SENTIRE che siamo una grande squadra
                                che stiamo facendo bene
                                che siamo sulla strada giusta
                                che il cammino intrapreso è quello buono
                                che siamo tante persone, ricche di valori e idee
                                che la gente ci vuol credere ancora nelle belle persone
                                che il mio, nostro impegno vale la fatica
                                che tutto ha un senso, a prescindere dal risultato di domenica
                                che il senso è quello del bene comune, del futuro assicurato a tutti
                                che è bello ringraziare tutti, prima del verdetto
                                che poi non c'è il tempo, si deve iniziare a lavorare
                                che non serve aver paura
                                Che la strada asfaltata si ricoprirà di fiori....

A un passo dal possibile

A un passo da te
Paura di decidere
Paura di me

Di tutto quello che non so
Di tutto quello che non ho

Eppure sentire
Nei fiori tra l'asfalto
Nei cieli di cobalto - c'è

Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio - c'è

un senso di te

mmm...mmm...mmm...mmm...
C'è un senso di te
mmm...mmm...mmm...mmm...

Eppure sentire
Nei fiori tra l'asfalto
Nei cieli di cobalto - c'è

Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio - c'è

Un senso di te

mmm...mmm...mmm...mmm...
C'è un senso di te
mmm...mmm...mmm...mmm...

Un senso di te
mmm...mmm...mmm...mmm...
C'è un senso di te

martedì 22 ottobre 2013

Dubbi

Meglio non sapere. Meglio. ... o no?
Giocare a carte scoperte?
Giocare la propria partita?
Meglio non giocare proprio?

Ma le regole a cosa servono?
Se prendo un accordo lo onoro fino alla fine
Oppure le regole si cambiano in corsa e gli accordi di annullano a piacere
Meglio non sapere, quindi, o no?
Mah. ...

domenica 20 ottobre 2013

Soddisfazioni

"Dai a Erika una strada asfaltata e la trasforma in un giardino di fiori" Paolo Gastaldo

Son soddisfazioni!
Grandi!

Mi sono paragonata a un ponte che unisce due posti. Mi sono immaginata come quella che unisce due visioni, due partenze, due arrivi, due percorsi.
Arrivando a mete migliori.
Sono un tassello di un disegno più grande. E ho conosciuto solo grandi persone! Grandi nell'animo, con visioni di futuro sostenibile e fruibile a tutti. Grandi nei pensieri e nei progetti. Grandi nelle azioni.
Sono onorata di far parte di questo percorso. 
Veramente.
Grazie Paolo!

giovedì 17 ottobre 2013

WALK ON U2

WALK ON 

No non mi fermo, io vado avanti!
ci credo, con rispetto, amore e convinzione!
E cito Katia , che stamattina ha postato sul suo profilo Facebook queste parole, perchè dicono tutto quello in cui credo profondamente

"L 'onestà paga. L' amicizia non si offende. Il lavoro si onora. L'emozione si rispetta. Il valore resta. La saggezza si cerca. Il giudizio si rifugge. La colpa non esiste. Il buono si vede. Il coraggio si distingue."


e dedico questa magnifica canzone a chi è al mio fianco in questo cammino:


WALK ON


And love is not the easy thing 
The only baggage that you can bring 
Love is not the easy thing 
The only baggage you can bring 
Is all that you can't leave behind... 



And if the darkness is to keep us apart 
And if the daylight feels like it's a long way off 
And if your glass heart should crack 
And for a second you turn back 
Oh no, be strong 

Oh, oh 
Walk on, walk on 
What you got, they can't steal it 
No, they can't even feel it 
Walk on, walk on 
Stay safe tonight 

You're packing a suitcase for a place none of us has been 
A place that has to be believed, to be seen
You could have flown away 
A singing bird in an open cage 
Who will only fly, only fly, for freedom 

Oh, oh 
Walk on, walk on 
What you got, they can't deny it 
Can't sell it, or buy it 
Walk on, walk on 
You stay safe tonight 

And I know it aches 
And your heart, it breaks 
You can only take so much 

Walk on... 
Walk on... 

Home... 
Hard to know what it is, if you never had one 
Home... 
I can't say where it is, but I know I'm going 
Home... 
That's where the hurt is... 

And I know it aches 
And your heart, it breaks 
And you can only take so much 

Walk on... 
(Hooo) 

Leave it behind 
You got to leave it behind 
All that you fashion 
All that you make 
All that you build 
All that you break 
All that you measure 
All that you feel 





All this you can leave behind 

All that you reason, (it's only time) 
(Love is a feeling on my mind) 
All that you sense 
All that you scheme 
All you dress-up 
All that you've seen 
All you create 
All that you wreck 
All that you hate...



E  l’amore non è cosa facile 
L’unico bagaglio che tu puoi portare 
Non è la cosa più facile 
L’unico bagaglio che puoi portare 
È tutto quello che non riesci a lasciarti alle spalle 

E se il buio è fatto per tenerci lontani 
E se il giorno sembra lontano a venire 
E se il tuo fragile cuore dovesse rompersi 
E per un secondo tu guardassi indietro 
Oh no,sii forte 


Oh, oh 
Vai avanti,vai avanti 
Quello che hai,non lo possono rubare 
No, non possono neanche sentire 
Vai avanti, vai avanti 
Resta al sicuro stanotte 

Stai facendo la valigia per andare in un posto 
Dove nessuno di noi è mai stato 
Un posto che ha bisogno di essere creduto per essere visto 
Avresti potuto andare via 
Un canarino in una gabbia aperta 
Che volerà solo solo per la libertà 

Oh, oh 
Vai avanti,vai avanti 
Quello che hai, non puoi negarlo 
Non puoi venderlo né comprarlo 
Vai avanti, vai avanti 
Resta al sicuro stanotte 

E lo so che fa male 
Quando il tuo cuore si spezza 
E tu puoi solo farcela 


Vai avanti 
Vai avanti 

Casa 
Difficile dire cosa sia 
Se non né hai mai avuta una 
Casa 
Non so dire dove sia 
Ma so che ci sto andando 
Casa 
Ecco dove è il dolore 

E lo so che fa male 
E il tuo cuore si spezza 
E tu puoi solo farcela 


Vai avanti 
(Hooo) 


Lascialo dietro di te 
Devi lasciartelo alle spalle 
Tutto ciò che hai creato 
Tutto ciò che hai fatto 
Tutto ciò che hai costruito 
Tutto ciò che hai rotto 
Tutto quello che hai affrontato 
Tutto quello che hai provato 

Tutto questo puoi lasciartelo alle spalle 
Tutto ciò che hai razionalizzato

 
Tutto ciò di cui ti sei preso cura 

È solo questione di tempo 
E io non me né farò mai una ragione
Tutto ciò di cui ti sei reso conto 
Tutto quello che hai progettato 
Tutto quello che hai indossato 
E tutto quello che hai visto 
Tutto quello che hai creato 
Tutto ciò che hai rovinato 
Tutto quello che odi 





Christian Tommasini, Roberto Bizzo, Cornelia Brugger, Ester Brunini, Alessandro Bertinazzo, Sandra Lando, Renate Prader, Horand Meir, Andrea Bonatta, Erika Zomer Kössler, Michele Badalucco, Linda Baldessarini, Francesco Bertoldi, Monica Bancaro Scrinzi, Fernando Biague, Luciana Bassanello, Claudio Della Ratta, Maura Galera, Thomas Demetz, Claudia Lanteri, Mauro De Pascalis, Maria Lorusso, Paolo Gastaldo, Debora Pasquazzo Cornella, Andrea Gerolimon, Anna Scuttari, Alessandro Huber, Renata Tomi, Emiliano Lutteri, Sana Younes, Renato Martinolli, Sandro Repetto, Antonio Sottilotta, Luigi Tava, Carlo Visigalli.



martedì 15 ottobre 2013

EPPUR NON MI CONVINCE, O FORSE SI'

Ma sì...sono inesperta
ragiono di pancia
non conosco i giochetti, gli equilibri, le cose
Spesso il mio istinto mi porta sulla via sbagliata
ma quante volte ha avuto ragione? solo io lo so

Ieri non ci sono andata, non potevo, ho lavorato
oggi non ho praticamente letto i giornali
ma ho visto un sacco di foto
Certo è che è un gran trascinatore, non ha detto cose "scabrosissime", ha fatto un buon lavoro per il partito

C'è chi lo vede bene come candidato premier
C'è chi lo vede bene come segretario nazionale

Io resto a guardare, ancora non so chi nè come

troppe cose non sono andate come speravo, in politica
troppe cose
In questo partito si respira DEMOCRAZIA, più correnti, più idee, più persone unite sotto lo stesso simbolo
Non sempre è facile. Soprattutto capire, per chi come me, vede tante sfumature, non del tutto da buttare, non del tutto da tenere, che messe insieme fanno un bel quadro, direi perfetto, adattabile ad ogni situazione.

Io resto un attimo ferma, aspetto

il 27 si vota

poi vedremo

per ora non ho una posizione chiara, e comunque accetterò quel che viene, anche se non mi convince del tutto
Perchè questo siamo: un PARTITO DEMOCRATICO- DEMOKRATISCHE PARTEI e quindi può essere che non ti tutto ti veste bene addosso, ma è la democrazia, il compromesso quotidiano, costante, costruttivo di chi si confronta, di chi accetta, di chi adegua le proprie convinzioni su un disegno più grande a ambizioso per una vita migliore per tutti.

Perchè mi ricordavo vagamente questo video, il discorso APPELLO AI GIOVANI del grandissimo Sandro Pertini, il migliore tra i Presidenti, non me ne vogliano gli altri.
Forse l'ho visto nel web, forse ho un vago ricordo di averlo visto in tv, però è il concetto per cui io mi sono messa in gioco.
Io sento il dovere, ho la necessità di esserci, di far parte del cambiamento. Io non posso più delegare a altri ciò che posso fare io. Poco, ma devo farlo. Accanto ai giovani e ai diversamente giovani, alle donne e agli uomini. Compagni di strada, compagni di idee, compagni di progetti.
Seppur non mi convinca io sarò comunque al suo fianco, perchè siamo ingranaggi di una grande macchina, Ogni rotellina ha il suo scopo, piccola o grande che sia, per far funzionare questa magnifica macchina a cui bisogna lavorare, per perfezionarla e renderla funzionante. Solo così le idee e i progetti si concretizzeranno,
Io ci sarò, qualunque sia il verdetto finale, convinta che sarà una cosa grande e magnifica
Come il discorso di Pertini, parole semplici, motivanti, detonanti nell'anima di chi l'ascolta anche a distanza di 30 anni e più e la spinta che ricevi è lenta ma inesorabile e senti il dovere di far qualcosa, camminare accanto ad altri che cambieranno le cose. Con fatica, con pazienza, con lungimiranza.
Se ancor non mi convince, forse un giorno sì
Ma ci sarò!



giovedì 10 ottobre 2013

DARE LA VITA, MORIRE PER VIVERE

ho appena detto che non riesco a scrivere e mi affido al pensiero di FRITTOMISTO -DARE LA VITA a cui ho preso in prestito il titolo, ma non è vero, che non riesco a scrivere...anzi...DEVO scrivere 

in questo periodo sono presa dall'euforica campagna elettorale, che mi porta a pensare che uno dei miei talenti è proprio quello di provare a indirizzare le mie energia per gli altri, come posso, naturalmente con il massimo rispetto e umiltà, perchè so che più di me possono fare altri, ben più preparati e conoscitori dei fatti e di come agire, ma il mio contributo può essere prezioso e lo so.

Una settimana fa un'immensa terribile tragedia al largo di Lampedusa, ha scosso le coscienze di tutti. Più di 350 morti, tra cui bimbi e madri...una cosa terribile
Per ragioni di vergogna, di commozione, per autodifesa, ho preferito non sapere dettagli più precisi di questa barca colata a picco con tutte quelle vite.
Ma poi l'orecchio capta i dettagli di madri che hanno partorito e sono colate a picco con il loro cucciolo tra le braccia e le mia rabbia sale! 
Perchè ho immaginato anche io questo scenario.
Lo trovo terribile, non conosco altre parole.Che sia maledetta la vigliaccheria di tutti quelli che si girano dall'altra parte, che accusano senza immaginare il dramma vissuto da questi poveri disgraziati, siano maledetti chi non sa allungare una mano per aiutare loro e chi li aiuta, chi ammaina bandiere a lutto, chi dice sempre che è colta di "altri" , siano maledetti tutti.... 
Io vi maledico, e trovo che anche questo sia terribile.

MA SIAMO TUTTI UGUALI! Santa pazienza!

siamo tutti esseri umani e quel bimbo nato per morire è uguale ai miei figli! 
Ai figli di tutti noi! Siamo tutti uguali!


Siamo tutti uguali, santo Dio....




giovedì 3 ottobre 2013

GIORNATE SEMPRE PIÙ NO...e poi c'è il BOSS

Ci sono giorni veramente no
dove tutto va storto
dove ogni piano va arrosto
dove ogni buon proposito viene spazzato via da rabbia e frustrazione
dove persino la tecnologia ti tradisce

Il mio nuovo amico PAOLO GASTALDO, mi invita a vedere il CODICE BRUCE
Paolo è un mio "compagno di viaggio" nell'avventura delle elezioni provinciali del 27 ottobre 2013
Un personaggio noto a moltissimi in provincia di Bolzano come DJ del famoso locale di Renon , l'EULE.
( per chi non lo sa si pronuncia "OILE" , in tedesco significa CIVETTA, così tanto per esser chiari)
Io clicco sul link e si apre, ma c'è un virus latente nel mio pc che si attiva
l'antivirus fa una scansione eterna, oltre due ore e mezza, forse anche più

Stasera riprovo, il link è PULITO e si apre senza problemi e mi accorgo di leggere e poter ascoltare musica magnifica

perchè BRUCE SPRINGSTEEN rimane sempre il BOSS, che con al sua musica può dettare un codice di vita diretto, semplice, pratico, e soprattutto CIVILE....senza fronzoli, senza raggiri, puro come lo può essere la musica!


fatevi un viaggetto in queste pagine, merita...sul serio e fa pensare

QUESTA É MUSICA , TUTTO IL RESTO É SURROGATO


martedì 1 ottobre 2013

me l'hanno appena dedicata

è stata una ragazza giovane intelligente che combatte contro un mondo malato, 
che forse ha altro da fare che consolare una 44enne che non gliene va una dritta
ma che resta in fondo una sognatrice e riesce sempre a sorridere, dopo averle "rubato" una frase  di Theodore Rubin dal profilo di Fb

"Devo imparare a voler bene allo stupido che è in me: quello che è troppo sensibile, che parla troppo, corre troppi rischi, qualche volta vince e troppo spesso perde, che non ha autocontrollo, che ama e odia, fa male e si fa male, promette e non mantiene le promesse, ride e piange. Solo lui mi protegge da quel tiranno autoritario e sempre troppo equilibrato che vive in me e che, se non fosse per il mio lato stupido, mi ruberebbe la vitalità, l’umiltà e la dignità".    
                                                                                                                   Theodore Rubin 


Neffa - Quando sorridi





Ognuno ha un peso da portare con sé
non dirmi che tu non lo sai
Ma più ci pensi e più succede che poi
finisce che non ce la fai
Sospesi in volo su una grande giostra al suono della musica
giriamo io e te
giriamo io e te
La stessa vita così amara qualche istante fa
se solo tu vuoi poi diventa più dolce che mai

Non lo sai che quando sorridi
è un attimo
E così i pensieri più tristi
svaniscono
A che serve farsi la vita difficile
se alla fine è già complicata così com'è

Ognuno ha un po' amore dentro si sé
non dirmi che tu non ce l'hai
Ma più ne chiedi e più non serve perchè
dipende da quanto ne dai
E poi lasciarti andare fino in fondo alla tua solitudine
se è quello che vuoi
se è quello che vuoi
Ma finchè al mondo c'è qualcuno che ci tiene a te
ricorda se puoi quello è il bene più grande che hai

Non lo sai che quando sorridi
è un attimo
e così i pensieri più tristi
svaniscono
a che serve farsi la vita difficile
se alla fine è già complicata così com'è