martedì 7 febbraio 2012

meno 40

rinunciamo a 40 centimetri in lunghezza
così da regalare 10/15 centimetri in altezza in mansarda

"ok!"  dico.
ci sto! eccome se ci sto
sono 20 anni che vivo in mansarda e so cosa vuol dire "SE AVESSI AVUTO 10/15 cm in più in altezza" la vita sarebbe potuta essere diversa, sia per i mobili che per la quotidianità
ma io non ho potuto far niente, se non accettare e ingoiare e semmai sbraitare per non ottenere nulla, percè non "era casa nostra"
e ora? ora subiremo i maggiori disagi per ottenere un casa nostra
ma quali sono i vantaggi che otterremo subendo tutto ciò?
Come mai per taluni è più facile avere due dita di peli sullo stomaco e mettere a disagio gli altri, rispetto ad altri? Perchè faccio parte del secondo gruppo?
perchè subire e stare male e litigare con mio marito, per "non disturbare" gli altri?
Non sono i 40 cm , di cui non mi accorgerò nemmeno, e viva dio se potranno poi godere di una masarda più agevole!
ma sentirmi dire un GRAZIE, non parrebbe logico?
invece è tutto dovuto a loro
e io devo pure ringraziare perchè SONO TRENTINA E PER GIUNTA SONO NATA IN CITTÀ... peccato che ho vissuto 20 anni della mai vita in mezzo alla campagna, in un condominio di Melta ( dove ho imparato le regole di convivenza con estranei, con i parcheggi che non bastavano, dove i ragazzini non potevano giocare in cortile) dei mie primi 23 anni, e poi sono venuta a vivere in campagna qui, dove la mia cultura ecologista è sempre stata più avanti di tutti i miei cari parenti acquisiti. Solo mio suocero negli ultimi moemnti delle sua vita, mi riconobbe questo
ma per la mia cognatina-testa-di-minchia sono una CITTADINA, TRENTINA E ITALIANA!

e quindi per agevolare lei, io rinuncio a 40 cm, vorrei ottenere qualcosina, no?
Quanto meno un pò di RISPETTO!
E come vorrei che mio marito prendesse le mie parti...le parti della sua famiglia

Quanta saggezza nelle parole di un mio caro amico "L'arroganza genera ignoranza ( e viceversa)"

L'ignoranza e la presunzione, fanno MOLTI danni

2 commenti:

  1. Aiuto! Se vendessero la pazienza te ne manderei un po'...E se vendessero un antidoto contro l'arroganza te ne manderei un chilo abbondante...
    Peccato che dobbiamo fare tutto da soli...

    Non ti invidio, non è davvero un bel periodo per te, ma aspetta, che tutto passi!

    RispondiElimina
  2. Ti capisco perfettamente Erika! Per alcuni tutto gli è dovuto, a che serve ringraziare? Non li capirò mai questi elementi. Sono solo 5 lettere che gratificherebbero molto e non costano nulla, una singola parola "G R A Z I E", è chiedere troppo?

    RispondiElimina