martedì 30 agosto 2011

sognare di essere felice

‎"Il grado di libertà di un uomo si misura dall'intensità dei suoi sogni."
-Alda Merini-


ho sempre pensato di avere sogni troppo grandi.
di non meritare, nemmeno di poterli sognare.
poi basta un post di FB
una frase potente, come uno schiaffo.
quindi sono libera, (primo pensiero)
molto libera (secondo pensiero)
e sorrido liberamente
felice di potermi permettere di sognare in grande
senza sentirmi indegna
e penso al battito d'ali di una farfalla che in Australia prende il volo e il movimento delle sue ali che scatena una tempesta tropicale ai Caraibi.
Penso al mio piccolo, grande sogno che si muove leggermente e muove la brezza che soffia leggera e lieta tra i fiori di un prato in Nuova Zelanda, percorre tutto il Pacifico, oceano grandioso e lontano, e fa scendere la neve sulle Montagne Rocciose , e rinfresca NY in un giorno estivo , attraversa tutto l'Atlantico , giocando con al Corrente del Golfo. Sale in Irlanda e corre festoso nella brughiera coperta di erica fiorita, poi corre e arriva a Londra, scende a Parigi, passa per Lione e arriva sulla Costa Azzurra profumato di lavanda, e risale arriva di nuovo qui, muove le mie tende. Io mi affaccio alla finestra.
Guardo.
Vedo, tutta la beltà,
tutti i profumi del mondo,
tutta la pace delle buone cose,
tutta la libertà vissuta,
tutta la libertà incatenata da mille briglie
che vengono sciolte dal mio piccolo grande sogno.
Il cuore batte calmo
il respiro regolare cadenza i miei pensieri
gli occhi vedono colori splendidi e ricchi
e il sogno divenire realtà
e mi capita di pensare di volere chiedere alle farfalle dei loro sogni, mentre volano tra i fiori...

così è

pace e bene


Nessun commento:

Posta un commento