mercoledì 18 aprile 2012

INSEGNANTE DEI MIEI STIVALI

Caro Insegnante
non mi permetto di giudicare la materia che insegni, non mi permetto di farlo, no!
Mi permetto solo di farmi un'autocritica seria, perchè davanti al tuo scialacquare sui talenti dei ragazzi con giudizi improbabili e senza capo ne coda, ho sbagliato proprio a non mandarti a quel paese senza passare dal via.
Tu rovini la tua categoria, oltre a minare l'autostima e l'intelligenza dei nostri figli, seminando il dubbio che solo i bulli prepotenti abbiano spazio al mondo.
Io non sopporto più di vedere queste cose e sono consapevole che il lavoro da fare per sconfiggere la tua ignoranza è talmente pesante e quasi infinito che ammetto il mio totale scoramento e inadeguatezza
Chiudo qui questo post per non dire cose che poi potrebbero in qualche modo ritorcersi contro i ragazzini.
Perchè , ne sono certa, il pericolo è proprio questo: qualsiasi tuo agire è un continuo logorante nuocere al nostro futuro. Meriti solo di essere isolato e allontanato dalla civiltà ....

Nessun commento:

Posta un commento