venerdì 2 dicembre 2011

perchè?

estate 2006


lui è sempre uguale, certo una rughetta in più, il capello un pò più brizzolato, ma è sempre affascinante e conturbate ( cos' è, per me...)

io  invece non sono che l'ombra di quello che ero

perchè?
perchè loro invecchiano bene
e noi no?
uffa...

non è giusto

e non venite a dirmi che sono solare , che io vinco col carattere, perchè potrei sputarvi in un occhio! e sono velenosa!

io voglio capire perchè l'uomo è ancor più affascinante con l'andar del tempo  e la donna sembra sua madre ad un certo punto della vita

possono avere i maniglioni dell'amore immensi, i capelli radi ,mille rughe, eppure risultano intriganti

mentre a noi, la tetta che cede alla gravità ( meglio avercele piccole a qual punto, altro che! essere prosperosa e vedere la DE-cadenza inesorabilmente attaccare ciò che un tempo era un vanto e ritrovarsi con due uve passe abnormi!!!!! e dover utilizzare dei patafalchi per tenerle al loro posto) , il  ventre sfatto dalla gravidanze, la cellulite imperante, il gluteo timidissimo e poi a breve arriveranno le vampate...
ma vi par giusto??????
ecco....
non c'è una foto in cui io mi veda decente da 5 anni  a questa parte, mentre lui ( ma lui vale per quasi tutti i lui, anche quelli che da giovani attiravano solo le mosche , acquisiscono un fascino accattivante, anche i più stronzi!)


anche per questo se posso scegliere, almeno una dell prossime vite, vorrei rinascere uomo!

5 commenti:

  1. guarda, non ho ancora compiuto 29 anni e tanti mi dicono che sono ancora giovane... io me ne sento 60 sul groppone. che sia vera quella cosa del sentirsi giovane dentro!?

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. giovani dentro, può essere, io mi sento spessissimo una ragazzina, ma poi ci sono gli altri a farmi ricordare cosa sono
    e se tu te ne senti 60 e hai 29 anni, io ne ho 42 e me ne sento 73( se la matematica non è un'opinione) :-D

    e avevo pure sbagliato...mah....

    RispondiElimina