venerdì 11 gennaio 2013

DECANTARE E DISINCANTO

Mi hanno ripetuto all'infinito "lascia DECANTARE"
Il tempo aiuta, è vero.
Ma il mio atteggiamento è il DISINCANTO
la mia esperienza mi dice che niente va come deve
che piove sempre sul bagnato
che chi è nato sotto la cattiva stella, non ha speranze.
Che lottare ha poco senso
e in tutto questo spreco di energie
niente ha la giusta importanza
Va meglio di qualche giorno fa, ma per rassegnazione
Chiunque dice "dai, manca poco"
e io rispondo " NO, non manca poco, manca tutto!"
E' tutto sbagliato. Punto
e tutto è inutile
e le fatiche non hanno senso
quando sarà finito tutto, perchè un giorno finirà tutto, è certissimo, l'amarezza, la fatica, il livore di questi periodi avranno seminato solo il peggio.
E niente sarà come l'avevo immaginato, pensato e progettato.
Inoltre non parlatemi di pensiero positivo!
Non serve ad altro che alimentare false speranze e sogni che verranno chiusi nel cassetto.
Il cinismo che mi pervade è l'unica cosa che è verità.
punto.
Non esiste altro.
Non credo ad altro.

Nessun commento:

Posta un commento