venerdì 28 settembre 2012

WiTH or WiTHout YOU

La prima gita in prima superiore la associo a questa canzone. Non ricordo altro che a causa del maltempo la gita sulla neve, nell'ambito di una sorta di olimpiadi tra le scuole -credo-, con tanto di gare di sci e pattinaggio, è finita in una discoteca di un alberghetto di Folgaria (TN).
E ricordo di essere finita -giuro: non so come e nemmeno il perchè- sulle spalle del più figo della classe, con il quale avevo scambiato forse cinque parole dall'inizio dell'anno scolastico, a ballare (lui) e cantare (lui) questa magnifica canzone. Era la prima volta che mi capitava una cosa del genere. Era la prima volta che vedevo una discoteca. Di quella giornata ricordo questa fotografia: io sulle spalle di Lui e la canzone sparata a mille nelle orecchie.
Ho continuato a fare la secchiona timida per il resto delle superiori, tranne che per qualche sporadica esperienza che racconterò man mano che mi verrà in mente.
Ero tutta scuola e studio ( mai abbastanza per mia madre) e il massimo che mi concedevo era il famoso "Giro al Sass" di Trento. Dove giravo con le mie amiche del cuore e  vedevo tanta bella gente. E nulla di più.
Non è di molto tempo fa che un tipo piuttosto interessante mi ha detto che si ricorda di me in quei  pomeriggi a girare lentamente in città e che si era preso una cotta per me, nonostante non ci conoscessimo... che pirla io, che pirla lui... Ho la sensazione che stare troppo alle regole e avere paura di tutto quello che risultava "proibito", mi ha fatto perdere tante tante cose belle e interessanti e non necessariamente "cattive"...
Intanto ogni volta che capita di sentirla alla radio, ascolto la canzone a tutto volume e quell'immagine di quella ragazzina sulle spalle del biondo figo mi torna subito in mente....

(U2) With or Without You


See the stone set in your eyes
See the thorn twist in your side
I wait for you

Sleight of hand and twist of fate
On a bed of nails she makes me wait
And I wait without you

With or without you
With or without you

Through the storm we reach the shore
You give it all but I want more
And I'm waiting for you

With or without you
With or without you
I can't live
With or without you

And you give yourself away
And you give yourself away
And you give
And you give
And you give yourself away

My hands are tied
My body bruised, she's got me with
Nothing to win and
Nothing left to lose

And you give yourself away
And you give yourself away
And you give
And you give
And you give yourself away

With or without you
With or without you
I can't live
With or without you

With or without you
With or without you
I can't live
With or without you
With or without you


4 commenti:

  1. ma che fine ha fatto il biondo figo? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il biondo figo è rimasto figo, e lo vedi tra gli amici di FB. Ma solo amico da quattro parole...stroppo secchiona e mezzasega io,quanto figo che se la tira lui...

      Elimina
    2. Argh no che clichè! ci avrei goduto di più se fosse diventato un vecchio grasso pelato!

      Elimina
    3. invece no...come accade a tanti uomini, con l'andare degli anni tengono botta o addirittura migliorano. A dire il vero lo vedo solo in foto e pare non cambiare affatto, magari a vederlo dal vivo lo vedrei con un filo di pancetta sul giro vita, oppure con i peli nelle orecchie e nel naso( ihihihihihi): fatto sta che era un bel ragazzo e ora è un uomo belloccio e piacente
      ...e a me pare aver sbagliato qualche scelta, qualche porta , come in "Sliding Doors"...

      Elimina