sabato 7 luglio 2012

TETTO? o non più TETTO?

Nel giro di una settimana il tetto è stato tolto completamente insieme agli ultimi diaframmi di pareti che lo sostenevano



















Sotto ogni tipo di tempo, sole ammazzasassi, tuoni  e fulmini, temporali furiosi, grandine e via discorrendo. Perchè si sa che gli uomini, più c'è da dimostrare che sono veri uomini, più si divertono!


Questo BIG GYM "de noantri" comandava un'allegra squadra di tettaioli smudandati che oltre a patire il caldo, faceva maturare le mele e l'uva prima del tempo da tanto testosterone emanano.


















Muscoli guizzanti, tatuaggi intriganti, a disfare il tetto di una vita. Strappando tutto quello che c'è senza farsi troppe domande, come i fili del telefono e i cavi dell'antenna. Ma si sa muscoli e tatuaggi spesso non vanno da'accordo con sinapsi e ragionamenti.
Per poi ricostruire...
Insieme e grazie a loro, i signori muratori, che a dire il vero un perchè ce l'hanno eccome....E soprattutto sono molto più simpatici del Big Gym di cui sopra, che salutare è un optional! Ma forse perchè si sente costretto a pronunciare una maledetta parola in italiano...Forse lui non lo sa che può salutarmi con il suo Gruess Gott ( pronunciare KRUSKOT) che io gli rispondo con la sua lingua gutturale senza alcun problema! Ma, sempre forse, lui non lo sa che ognuno può esprimersi con la propria lingua senza che l'altro si senta offeso? ma questa è un'altra storia, che racconterò a tempo debito, quando certe barriere dettate dell'ignoranza verranno finalmente e definitivamente abbattute.







Prima








Dopo









E infine, la vista sulla città...


al tramonto, di un venerdì sera temporalesco






3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. quando hanno finito di fare il TETTO a casa tua...digli di passare di qui!!
    :-P

    RispondiElimina