sabato 7 settembre 2019

Tornare a mettere ordine

Ciao.
Sono tornata dopo aver provato l'altro sistema che mi ha fatto disinnamorare. Mi sono disinnamoarata di tante cose. Dello scrivere. Delle amicizie. Della TV, che ora è accesa e nessuno la guarda. Della mia persona. E di tante altre cose. Scrivo dopo tanto, perché sono sola in casa. Solo i gatti. I figli sono grandi, hanno fatto le loro scelte, spesso lontane dalle mie idee. Per esempio fumare. Buffo no? Ho sempre, proprio da sempre, odiato l'odore delle sigarette, sia spente che accese. Ho sempre malsopportato l'odore delle persone che fumano. E cosa fanno i miei figli? Fumano tutti. L'altra grande ferita : lasciare la scuola. Non finire qualcosa. Che messaggio per il futuro. Saltare di fiore in fiore. Ma sono le loro vite. Alla fine, chi sono io per dire che hanno fatto le scelte sbagliate? Consideriamo quello che sono io. Ho sempre sperato che quello che ho fatto fosse il meglio che potessi fare. Ho sempre dato il massimo. E dove sono? A casa da sola. Al buio. Disinnamorata di tutto. Scrivo qui. Chi mi leggerà? Chi ascolterà il mio grido di aiuto? Chi capirà che quello che chiedo è solo di essere amata? Un bacio, un sorriso, un abbraccio. Addormentarmi abbracciata a qualcuno che mi ama. Che sa come fare a sorreggermi dalle mie paure. Con una parola, una carezza. Che si prenda carico di incombenze che sono diventare troppo per me.

Nessun commento:

Posta un commento